martedì
14
aprile
2020

Coronavirus. Toscana apre gli orti amatoriali

Coronavirus. Toscana apre gli orti amatoriali

Finalmente è stato accolto il grido di aiuto degli agricoltori hobbisti toscani. 

Con la nuova ordinanza del Governatore della Regione Toscana Enrico Rossi che stabilisce la ripartenza della selvicoltura e del controllo degli animali selvatici, anche chi si dedica alle attività agricole in via amatoriale può svolgere le operazioni colturali che la stagione impone e che sono necessarie alla tutela delle produzioni vegetali e può, inoltre, accudire gli animali allevati.

Lo spostamento all’interno del comune e verso altri comuni può essere giustificato con la necessità di provvedere allo svolgimento delle attività di agricoltura amatoriale a tre condizioni:

  • sia effettuato non più di una volta al giorno,
  • da massimo due componenti per nucleo familiare.
  • che le attività da svolgere siano limitate a quelle necessarie alla tutela delle produzioni vegetali e degli animali allevati, consistenti nelle minime, ma indispensabili operazioni colturali che la stagione impone ovvero per accudire gli animali allevati;

 

Ordinanza regione Toscana

 


AUTHOR: Simone

Simone è uno dei soci fondatori, promotore del progetto e costantemente attivo per concretizzare e diffondere l'idea.
All'int... Continua


TAGS
Coronavirus orti amatoriali agricoltura amatoriale agricoltura hobbystica ordinanza regione Toscana Scandicci


CONDIVIDI


ARCHIVIO POST

Guarda tutti i post nel Blog


Ultimi Tweet